Via Isonzo: va via la luce in casa e scopre un incendio in cantina

E' successo ieri pomeriggio in via Isonzo. Una donna, dopo aver aperto la porta della sua cantina, ha scoperto il principio di incendio, nato forse da un cortocircuito. Immediato l'intervento dei pompieri

Un principio di incendio in via Isonzo. E’ successo ieri pomeriggio intorno alle 18:00. La scintilla, che avrebbe provocato una fiammata, è nata nella cantina della palazzina. La proprietaria dell’appartamento, una donna anziana, era in casa. Non si sarebbe accorta di nulla se, di colpo, non fosse andata via la luce nel suo appartamento. Un fatto che probabilmente è collegato al principio di incendio, che nel frattempo stava nascendo in cantina.

La donna è così scesa nel sotterraneo, dove sono presenti i pannelli elettrici. Non appena aperta la porta, è stata investita dal fumo. Pronto l’intervento dei Vigili del Fuoco, che in pochi minuti hanno domano le fiamme prima che si potessero propagare. Forse la causa di tutto sarebbe un cortocircuito. Fatto sta che non c’è stato pericolo per nessuno e non si rilevano feriti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La malattia ha spento il sorriso di Carlo Termentini, lutto nell’imprenditoria

  • Assiste all'esordio del figlio con l'Ascoli e poi si ricovera, la tenera lettera in ricordo di Roberto

  • Schianto terribile a Posatora, tenta di evitare un gatto e si ribalta: è grave

  • Vedere il figlio nel calcio professionistico, il sogno di papà Roberto si realizza prima di arrendersi alla malattia

  • Esce dal reparto di ortopedia e finisce direttamente al Pronto Soccorso

  • Le Marche dicono no al 5G, approvata la mozione dei Verdi: «Rischi per l'uomo»

Torna su
AnconaToday è in caricamento