Cronaca Via del Molinello

Senigallia: incendio in via del Molinello, c’è un sospetto

Sarebbe stato fermato dalla polizia il presunto responsabile dell'incendio scoppiato a Senigallia nel condominio di via del Molinello divampato martedì mattina

Sarebbe stato fermato dalla polizia il presunto responsabile dell’incendio scoppiato a Senigallia nel condominio di via del Molinello, ai danni di Nives Bigelli, figlia dell’imprenditore a capo della ditta Euromarmi. Secondo quanto trapela dalla stampa a tradire l’uomo - che a quanto pare sarebbe stato fermato a Pesaro - potrebbero essere stati alcuni elementi organizzati proprio per sviare le forze dell’ordine e far sembrare l’attacco spinto da motivazioni economiche, mentre le forze dell’ordine hanno subito compreso che le questioni in ballo erano del tutto personali, forse sentimentali.

IL FATTO. Martedì mattina una o più persone hanno appiccato un incendio davanti ad un ingresso del terzo piano dello stabile, corrispondente all'appartamento dell’imprenditrice, dando alle fiamme alcuni zerbini, mentre una rudimentale bomba  era stata fatta esplodere nel locale dei garage, sempre in corrispondenza del posto auto della Bigelli, provocando molti danni e rendendo inagibile il piano superiore.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senigallia: incendio in via del Molinello, c’è un sospetto

AnconaToday è in caricamento