menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I vigili del fuoco davanti alla chiesa del Santissimo Sacramento

I vigili del fuoco davanti alla chiesa del Santissimo Sacramento

Incendio in chiesa, fiamme sull'altare: ipotesi atto vandalico

Le fiamme hanno bruciato la tovaglia di un piccolo altare molto vicino all'ingresso. L'allarme è stato dato da un fedele che stava pregando. In corso le indagini della polizia

Un fedele sta pregando inginocchiato sui banchi della chiesa del Santissimo Sacramento, in corso Garibaldi, quando si accorge che la tovaglia di un piccolo altare laterale sta prendendo fuoco. Probabilmente è stata una bravata, ma che poteva avere conseguenze peggiori. Vigili del Fuoco e investigatori stanno vagliando infatti tutte le ipotesi, senza però escludere quella dell’atto vandalico dal momento che sull’altare non erano presenti candele che potessero aver provocato accidentalmente l’incendio.

Un fedele ha dato l'allarme

L’episodio è avvenuto intorno alle 11,30. Le porte dell’ingresso principale, quello che si apre su Largo Sacramento erano spalancate per consentire l’accesso a chi voleva raccogliersi in preghiera. Il fedele, secondo una prima ricostruzione, era già all’interno della navata quando ha sentito il forte odore di bruciato. Il fuoco stava divorando una tovaglia che copriva il primo altarino a destra rispetto all’ingresso ed in pochi minuti è stato spento con l’estintore da alcuni presenti intervenuti. 

altare-2

Le indagini 

La tovaglia bianca risulta bruciata solo alle due estremità del bordo frontale. La superficie, quella su cui poggia un piccolo vaso di fiori, è rimasta intatta. Le uniche candele presenti, elettriche e non a fiamma viva, sono posizionate su un piedistallo poco distante dall’ altare. Particolari che difficilmente fanno pensare a una combustione accidentale. Sul posto è arrivata una squadra dei vigili del fuoco, i carabinieri del nucleo radiomobile e il personale della questura. E’ la polizia a portare avanti le indagini. Gli agenti stanno raccogliendo le testimonianze dei commercianti della zona per scoprire se qualcuno avesse eventualmente notato persone in fuga dalla chiesa.

GUARDA IL VIDEO
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rione Pinocchio, perché si chiama così? (La statua non c’entra)

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento