rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Cronaca

Dà fuoco ad una barella, incendio al pronto soccorso: evacuata la sala di attesa

E' successo all'ospedale di Torrette. Le fiamme sono state subito domate dal personale medico. Il fumo che si è sprigionato ha portato la direzione a far uscire i pazienti e dirottare su altre strutture gli arrivi in ambulanza

ANCONA – Un incendio ha interessato questo pomeriggio il pronto soccorso dell'ospedale di Torrette. Attorno alle 19 una donna, ubriaca, portata nella struttura dalle forze dell'ordine, per le cure, ha dato fuoco ad una barella innescando le fiamme. Tempestivo l'intervento dei sanitari presenti che hanno spento il fuoco con un estintore e fatto allontanare gli utenti presenti. Evacuata la sala di attesa che è stata invasa dal fumo. Non ci sono feriti. 

Il fatto

La paziente era stata portata in pronto soccorso poco prima da una pattuglia della polizia perché creava problemi in strada ed era in condizioni di una forte ubriacatura. La donna, straniera, residente anche fuori comune, ha preso un accendino incendiando la barella dove era stata adagiata. Gli infermieri hanno spento le fiamme subito ma il fumo generati dagli estintori e dalle prime fiamme hanno saturato le due sale di attesa del pronto soccorso. Alle 20 gli utenti erano tutti rientrati. L’attività non ha subito arresti. Dal reparto sono stati chiamati i carabinieri per occuparsi della donna nei confronti della quale scatterà probabilmente una denuncia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dà fuoco ad una barella, incendio al pronto soccorso: evacuata la sala di attesa

AnconaToday è in caricamento