menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il nuovo chiosco di SpiaggiaBonetti

Il nuovo chiosco di SpiaggiaBonetti

Incendio di Portonovo, dopo 40 giorni lo chalet di Bonetti riparte: «Grazie a tutti»

Attivato un piccolo servizio di bar-ristorazione con tre chioschi nello stabilimento devastato dalle fiamme: «Il parco divertimenti riapre»

Dopo il maxi incendio che nella notte tra il 29 e il 30 maggio ha devastato il suo chalet e in attesa che le indagini dei carabinieri, coordinati dalla Procura, facciano luce sul giallo di Portonovo, Paolo Bonetti è pronto a ripartire con un servizio di ristorazione di base: sono finalmente operativi i tre chioschi installati nell’area dello stabilimento che è stata da poco dissequestrata.

Ad annunciarlo è lo stesso titolare di SpiaggiaBonetti su Facebook con questo messaggio: 

«Eccoci qua! Si riparte! Finalmente siamo operativi con un piccolo servizio bar e ristorazione. Siamo operativi per merito vostro! Devo ringraziare una moltitudine di persone, non farò nomi. Non c’è un ordine nell’elenco, c’è solamente il problema di non dimenticarsi nessuno perché siete stati tanti anzi, tantissimi. I miei colleghi, tutti, a Portonovo siamo una grande famiglia, i clienti/amici ed i clienti tutti, gli Amici (quelli con la A gigante), chi ha organizzato crowdfunding e chi ha aderito, chi ha aiutato con finanziamenti chi con un messaggio chi con una telefonata chi con un gesto immateriale, chi ha progettato e disegnato quello stupendo locale e adesso questo stupendo “mercatino”, chi sta lavorando per far funzionare questo “mercatino”, alle aziende fornitrici con cui lavoro da tempo, chi lavora negli uffici pubblici e privati e ci ha messo grinta in più per fare qualcosa di utile, chi mi sta tutelando e lo sa fare molto bene, le forze dell’ordine ed i vigili del fuoco per la loro umanità e professionalità, a chi non ho inserito nell’elenco, alla mia famiglia numerosa (grazie ai cugini che ci hanno ospitato nel loro locale e ci hanno permesso di cominciare a preparare qualcosa), ai miei ragazzi che non hanno mollato neanche un attimo (siete dei mostri!). Grazie di cuore a tutti Voi, grazie da parte mia e di tutti noi. Adesso il parco divertimenti riapre!»

I carabinieri tolgono i sigilli, dissequestrato lo chalet

Le indagini: si cercano prove in un cavo elettrico

Sopralluogo di 3 ore: ipotesi guasto elettrico

Ris al lavoro, occhi puntati su una porta

Gara di solidarietà per aiutare Bonetti 

Cosa rimane dello chalet - IL VIDEO 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuole chiuse in tutta la città: il sindaco firma l'ordinanza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento