L'incendio è ormai un ricordo: lavori in tempi record, la pizzeria Avalon riapre i battenti

A 21 giorni dal rogo scoppiato nella notte per cause ancora poco chiare, l'attività si prepara ad accogliere di nuovo i clienti. Ecco quando si terrà l'inaugurazione del locale

La pizzeria Avalon dopo l'incendio

Un incendio aveva devastato i locali della cucina, rendendo inagibile l’intera struttura. Ma dopo 21 giorni di stop forzato, è pronta a riaprire i battenti la pizzeria Avalon di via Sacco e Vanzetti, nel centro sportivo di Monte Dago.

Ad annunciarlo sono i soci Lorenzo Stecconi e Paolo Saggese dopo i lavori di ristrutturazione che sono stati completati in tempi record. La pizzeria tornerà ad accogliere i clienti domani sera (sabato 5 ottobre) nonostante i danni, stimati in oltre 30mila euro, provocati dal rogo che nella notte fra il 14 e il 15 settembre scorsi era divampato in cucina: le cause non sono ancora chiare, ma i carabinieri che hanno analizzato le immagini della videosorveglianza e i vigili del fuoco che hanno effettuato il sopralluogo non hanno ravvisato elementi a sostegno del dolo.

L’ipotesi prevalente è che le fiamme si siano sprigionate dal surriscaldamento della placca d’acciaio di un bancone: a spegnerle provvidenzialmente era stato il getto d’acqua fuoriuscito da una vecchia tubatura che si era squagliata a causa del calore. Un vecchio ricordo, ormai: i lavori eseguiti senza sosta nell'arco di una ventina di giorni hanno consentito ai titolari di riaprire la pizzeria in tempi più rapidi del previsto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto, il centauro lotta tra la vita e la morte: si indaga sulle cause

  • Il supermercato Tuodì chiude dopo 18 mesi dall'apertura: «Troppa concorrenza»

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • Ragazza annegata a Marina Dorica, sigilli sulla discoteca che le aveva dato da bere

  • La colonia di gatti sta per essere distrutta, l'appello disperato: «In 80 rischiano di morire»

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

Torna su
AnconaToday è in caricamento