Parafarmacia distrutta dall’incendio, c’è l'ombra del dolo

Vigili del fuoco e forze dell'ordine hanno lavorato fino a tarda notte

L'incendio della parafarmacia

Prima il boato, poi le fiamme che in poco tempo hanno ridotto in cenere la parafarmacia Farmax di via monsignor Bignamini a Collemarino). Tutto è accaduto poco dopo le 22 e al momento sono al vaglio diverse ipotesi sull’origine del rogo, compresa quella della mano dolosa. I resti del locale sono sotto sequestro. Vigili del fuoco, carabinieri e guardia di finanza hanno lavorato fino a tarda notte per cercare indizi e raccogliere testimonianze. La parafarmacia si trovava all’interno di un complesso commerciale che affaccia sulla via Flaminia accanto a un bar, un ristorante e sotto un bed&breakfast. Fortunatamente nessuno ha avuto bisogno di ricorrere alle cure del 118 e della Croce Gialla, arrivati tempestivamente sul posto. I carabinieri hanno invitato il titolare del B&B Pontemare a lasciare precauzionalmente la struttura mentre i clienti si sono allontanati spontaneamente così come quelli del vicino ristorante. 

Nicolas Mobili è un dipendente del ristorante pizzeria Da Cristià, che si trova a pochi passi dalla Farmax, ed è stato tra i primi ad accorgersi di quello che stava accadendo: «Abbiamo notato del fumo nel magazzino del ristorante ma non proveniva dall’interno, sono uscito e ho visto la deflagrazione praticamente in diretta. Nel ristorante c’erano 33 clienti che sono fuggiti, noi abbiamo dato l’allarme e abbiamo chiuso il gas e la corrente». In quei momenti, a detta del testimone, non c’era nessuna presenza sospetta nei pressi della parafarmacia. La ricostruzione del rogo coincide con quanto visto dal personale del vicino bar Otello e dell’omonima braceria: «Abbiamo sentito delle esplosioni, poi abbiamo visto l’insegna della parafarmacia cadere» hanno raccontato il titolare del bar Michele Tiberi e il cameriere Luca Bolognini, che hanno confessato più curiosità che vera e propria paura. 

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I vigili del fuoco sono intervenuti con 5 mezzi e sul posto sono arrivati anche i carabinieri del Nucleo operativo radiomobile, i militari della stazione di Collemarino e le pattuglie della guardia di finanza. I pompieri hanno impiegato poco meno di un’ora a spegnere l’incendio sotto lo sguardo di decine di curiosi. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio alla baia, le fiamme divorano il ristorante Spiaggia Bonetti

  • Ricercato in Italia, faceva la bella vita a Santo Domingo: preso latitante marchigiano

  • La polizia gli chiede i documenti e lui si rifiuta: «Non siete legittimati a farlo»

  • Alba di fuoco a Portonovo, ogni ipotesi aperta. Bonetti: «Una tragedia ma ripartiremo»

  • Piazza del Papa come un ring, volano anche bottiglie di vetro: tre giovani in ospedale

  • Terribile schianto in via Conca, tir perde il controllo e schiaccia un'auto

Torna su
AnconaToday è in caricamento