Incendio in un'azienda, a fuoco un macchinario: capannone invaso dal fumo

Intervenuti tre automezzi dei vigili del fuoco dei distaccamenti di Arcevia, Senigallia e Jesi, che sono riusciti a spengere le fiamme e mettere in sicurezza l'area

OSTRA VETERE - Paura questa mattina in un'azienda che si occupa della lavorazione del legno. Per cause ancora da chiarire è andato a fuoco un macchinario per il taglio del legno, con il fumo che ha subito invaso il capannone. Immediato l'intervento dei dipendenti, che sono riusciti a circoscrivere le fiamme, evitando che si propagassero nell'intera struttura. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto sono intervenuti tre automezzi dei vigili del fuoco dei distaccamenti di Arcevia, Senigallia e Jesi, che sono riusciti a spengere le fiamme e mettere in sicurezza l'area. Per fortuna nessuno è rimasto ferito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Raffica di esplosioni, poi le fiamme altissime: maxi incendio nel porto di Ancona

  • Incendio al porto di Ancona, quella nube era tossica: ora c'è un'indagine della Procura

  • Incendio porto, in città non si respira: Comune chiude scuole e parchi

  • Coppia scatenata, sesso in pubblico: i passanti riprendono tutto col cellulare

  • «Non c'erano sostanze tossiche», ma la Mancinelli non si fida e corre ai ripari

  • Notte d'inferno al porto, la lunga lotta contro l'incendio che ha devastato l'ex Tubimar

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento