Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Agugliano

Stava bruciando delle sterpaglie, muore carbonizzato

Sul posto soccorsi, vigili del fuoco e carabinieri

Stava dando fuoco a delle sterpaglie quando le fiamme lo hanno avvolto e ucciso. E’ morto carbonizzato un anziano anconetano mentre dava fuoco ad alcune sterpaglie di un fondo di un orto botanico a Castel d’Emilio nel comune di Agugliano. E' successo poche ore fa. 

Sul posto ci sono i vigili del fuoco e i carabinieri di Osimo che, guidati dal comandante Luigi Ciccarelli, stanno ricostruendo la dinamica dei fatti. E’ possibile che l’uomo, sembrerebbe un anziano, non abbia controllato le fiamme. Un'ipotesi è che le forti raffiche di vento di oggi abbiano alimentato le fiamme che poi potrebbero aver avvolto il malcapitato. Un’altra possibilità è che l'anconetano possa aver avuto un malore dopo aver inalato troppo monossido oppure, nel tentativo di spegnere un incendio ormai fuori controllo, potrebbe essersi avvicinato troppo rimanendo ustionato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stava bruciando delle sterpaglie, muore carbonizzato

AnconaToday è in caricamento