Rogo in cucina, salvato un cane. Bombola esplode e investe un vigile del fuoco

Paura in un'abitazione devastata dalle fiamme, provvidenziale l'intervento del 115

L'intervento dei vigili del fuoco

La cucina va a fuoco, paura in un’abitazione di Montemarciano dalla quale i vigili del fuoco hanno tratto in salvo un cane. E’ successo attorno alle 18,45 di ieri, lunedì 24 giugno, in via Grotte di Frasassi, alla Marcianella, lungo la strada provinciale 20.

Per cause in fase di ricostruzione, è andato a fuoco del materiale ammassato all’interno della cucina dell’abitazione a due piani. I vigili del fuoco, prontamente intervenuti dalla centrale di Ancona e dal distaccamento di Senigallia, hanno localizzato e spento le fiamme e portato in salvo un cane che era all’interno della camera da letto. Grande apprensione quando all’improvviso, durante le operazioni di spegnimento del rogo, una bomboletta di gas da campeggio è esplosa: l’onda d’urto e la fiammata hanno investito un vigile del fuoco che fortunatamente non è rimasto ferito. Non si segnalano persone coinvolte: l’incendio non ha interessato altre abitazioni, ma per il momento l’appartamento in questione non è agibile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovanni, travolto dall'esplosione al distributore: morto a soli 29 anni

  • Scoppia una cisterna, uomo travolto dall'esplosione: tragedia sfiorata in azienda

  • Insetti, avanzi di cibo e dipendenti in nero, arrivano i carabinieri: il ristorante chiude

  • Esplosione al distributore di benzina, muore operaio anconetano: aveva 29 anni

  • Dramma al Salesi, muore il feto ma i medici salvano la vita della madre

  • Settimo cambio d'insegna per Auchan, anche a Senigallia arriva il Conad Superstore

Torna su
AnconaToday è in caricamento