Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca Baraccola / Via Luigi Albertini

Incendio alla Giampaoli, colpa di uno sbalzo di corrente: lo spaccio ha riaperto

Un'interruzione elettrica all'origine del blocco di un nastro trasportatore: i biscotti in cottura hanno preso fuoco. Produzione ferma, ma è ripresa la vendita al pubblico

I soccorsi nell'azienda dolciaria Giampaoli

«Grazie per quanti si sono preoccupati, la situazione è sotto controllo. Il principio di incendio è stato immediatamente circoscritto grazie alla professionalità dei vigili del fuoco e dei dipendenti. Per fortuna nessuno si è fatto male e abbiamo già potuto riaprire lo spaccio per servire i clienti per Natale».

L’annuncio è comparso sulla pagina Facebook dell’industria dolciaria Giampaoli, dove questa mattina si è scatenato un incendio all’interno del forno principale. La produzione è bloccata, in attesa che i tecnici ripristinino il normale funzionamento dello stabilimento, ma lo spaccio è stato riaperto regolarmente al pubblico. 

Secondo una prima ricostruzione dei vigili del fuoco, a causare il rogo sarebbe stata un’improvvisa interruzione di corrente elettrica: il nastro trasportatore del forno principale, lungo 40 metri, si è bloccato e i biscotti che erano in cottura si sono bruciati. Le dipendenti ne hanno tolto il più possibile dal rullo, ma alcuni hanno preso fuoco. Le fiamme si sono rapidamente propagate lungo la canna fumaria e i lucernai in policarbonato, a causa del calore altissimo e delle lunghe lingue di fuoco, hanno cominciato a sciogliersi. A quel punto si sarebbe verificato un principio d’incendio anche in un secondo forno.

Immediatamente è scattato il piano d’emergenza: lo spaccio e gli uffici sono stati evacuati, mentre i responsabili dell’antincendio hanno provveduto ad utilizzare gli estintori per domare le fiamme, in attesa dell’arrivo dei vigili del fuoco, sopraggiunti con 4 mezzi. Per fortuna nessuno è rimasto ferito o intossicato. I danni verranno quantificati nei prossimi giorni, dopo la chiusura per le festività natalizie. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio alla Giampaoli, colpa di uno sbalzo di corrente: lo spaccio ha riaperto

AnconaToday è in caricamento