Cronaca Borgo Rodi / Via del Canale

Via Canale, incendio doloso nell'ex scuola Antognini

Le fiamme sono certamente frutto dell'azione umana: non c'erano impianti elettrici attivi e non sono emersi elementi tali da far ipotizzare le cause accidentali. Individuato anche l'ingresso forzato usato dagli incendiari

Un incendio è divampato questa mattina nel plesso, da tempo in disuso, della ex scuola C. Antognini in via Canale: alle 10.40 un passante ha avvistato del fumo, e ha subito contattato i Vigili del Fuoco.
La sala operativa 115 ha immediatamente inviato un squadra che è entrata nell’edificio e ha localizzato l’incendio al piano terra sul retro dello stabile dove, all’interno di un piccolo locale, erano in fiamme vecchie suppellettili e altri materiali abbandonati.

Con ogni probabilità il fuoco si è originato diverse ore prima, ma fortunatamente le fiamme si sono propagate con lentezza. Tutti i piani della scuola sono stati invasi dal fumo, che ha costretto i vigili del fuoco ad indossare gli autorespiratori per non inalare prodotti nocivi.

Le fiamme, spiegano i pompieri, sono certamente frutto dell’azione umana, poiché non c’erano impianti elettrici attivi e non sono emersi elementi tali da far ipotizzare le cause accidentali. Ciò è confermato anche dal fatto che è stato trovato un accesso forzato ed una serie di vetri infranti attraverso i quali, per gli incendiari, è stato facile accedere agli ambienti.

L’intervento si è concluso alle 12.30 con il rientro dei 10 uomini e 3 mezzi intervenuti.

GUARDA IL VIDEO

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Canale, incendio doloso nell'ex scuola Antognini

AnconaToday è in caricamento