rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca Osimo / Via Montefanese

Incendio al Conad, fuoco dagli scaffali: non si esclude la “bravata” della gang

I primi a domare le fiamme sono stati proprio i dipendenti. Al vaglio le cause, non si esclude la mano umana

OSIMO - Fumo dagli scaffali, allarme incendio martedì sera al Conad di via Monefanese. Sono stati i dipendenti a domare inizialmente le fiamme utilizzando gli estintori in dotazione. 

Ad andare a fuoco, riporta il Corriere Adriatico, sono stati gli scaffali del reparto bagno, in particolare quelli su cui erano depositate le forniture di pannolini. All’interno della struttura c’erano solo i dipendenti, visto che era già scattato l’orario di chiusura. Cause ancora in corso di accertamento, si vagliano tutte le ipotesi: dal cortocircuito all’atto doloso. Vigili del fuoco e forze dell’ordine dovranno anche valutare se esistono eventuali collegamenti con i bivacchi di giovani segnalati nel parcheggio più di una volta. Intervenuti anche i vigili del fuoco, non ci sono stati feriti né intossicati. Solo danni quantificati in circa 3mila euro. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio al Conad, fuoco dagli scaffali: non si esclude la “bravata” della gang

AnconaToday è in caricamento