Canne e sterpaglie a fuoco, l'incendio lambisce la linea ferroviaria: arrivano i pompieri

Gli 11 pompieri sul posto hanno spento le fiamme ed evitato la propagazione dell'incendio alla vicina cabina di trasformazione elettrica

Il rogo

CHIARAVALLE - I vigili del fuoco sono intervenuti alle ore 15:45 circa a Chiaravalle in via Ruffilli per un incendio di canne e sterpaglie nei pressi della linea ferroviaria. Sul posto la squadra del distaccamento  di Jesi con autobotte e mezzo 4x4 e tre automezzi in supporto dalla Sede Centrale di Ancona. Gli 11 pompieri sul posto hanno spento le fiamme ed evitato la propagazione dell'incendio alla vicina cabina di trasformazione elettrica. Bruciati circa 3200 metri quadrati. Per fortuna nessuna persona è rimasta coinvolta. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IL VIDEO DELL'INTERVENTO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Denti ingialliti, come risolvere il problema rapidamente e senza igienista

  • Addio all'architetto D'Alessio, ex assessore: era presidente del Parco del Conero

  • Covid-19, nelle Marche impennata di ricoveri e pazienti in terapia intensiva

  • Droga in casa, bimbo ingerisce cocaina e va in ospedale: genitori e nonni in arresto

  • La mascherina è un optional, blitz dei carabinieri tra la movida: raffica di multe

  • Sconfitta dal Marina alla prima di campionato, l'Anconitana è già una delusione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento