Scoppia un maxi incendio sul lungomare, chalet devastato dalle fiamme

In corso le operazioni di spegnimento, sul posto vari mezzi dei vigili del fuoco e i carabinieri che indagano sulle cause del rogo di vaste proporzioni

Lo chalet divorato dalle fiamme

Un incendio di vaste proporzioni ha devastato uno stabilimento balneare al confine tra Marina di Montemarciano e Marzocca. 

Sul posto sono intervenuti 5 mezzi e 15 uomini dei vigili del fuoco di Ancona e del distaccamento di Senigallia. Non risultano feriti, ma il rogo è esteso e le operazioni di spegnimento dello chalet Chateau Chateur (ex Waikiki), cominciate prima delle 19, sono terminate attorno alle 21. Ignote, al momento, le cause dell'incendio, su cui indagano i carabinieri senza escludere alcuna pista, nemmeno quella del dolo. 

DUBBI SULLE ORIGINI DELL'INCENDIO, LOCALE SENZA ASSICURAZIONE 

VIDEO - CENERE DOPO L'INCENDIO, LO CHALET NON ESISTE PIU'

FIAMME ALTE 10 METRI - VIDEO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Le bottiglie si riciclano al supermarket: previsti sconti sulla spesa

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

Torna su
AnconaToday è in caricamento