Cronaca Tavernelle / Via delle Tavernelle

Cassonetto in fiamme, lambita un'auto: il rogo spento dai vigili del fuoco

L'incendio stava per investire anche una cabina telefonica: forse è stato scatenato da una sigaretta, ma non si esclude un gesto doloso

Il cassonetto divorato dalle fiamme

Momenti di apprensione ieri sera in via Tavernelle, dove le fiamme hanno avvolto un cassonetto dell’immondizia e per poco non hanno investito un’auto in sosta e una cabina telefonica. 

E’ accaduto attorno alle 22 in prossimità dell’incrocio con via Petrarca. A dare l’allarme è stato un passante, spaventato dal rogo che, sotto la pioggia, stava assumendo dimensioni preoccupanti. Subito sul posto è intervenuta una squadra dei vigili del fuoco di Ancona che in breve tempo ha spento il rogo prima che potesse interessare l’auto parcheggiata, la cabina del telefono e un secondo cassonetto.

A scatenare le fiamme potrebbe essere stata una sigaretta gettata da un passante, ma non si esclude un gesto doloso

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassonetto in fiamme, lambita un'auto: il rogo spento dai vigili del fuoco

AnconaToday è in caricamento