Maxi rogo a Portonovo, scatta la gara di solidarietà: «Coraggio Paolo, non mollare»

Partita una raccolta fondi su GofundMe ideata dagli amici e dai clienti storici di Bonetti dopo l'incendio che ha devastato il suo stabilimento

Un biker scatta una foto allo chalet distrutto dall'incendio

Una raccolta fondi per aiutare Paolo Bonetti a risollevarsi. E’ l’iniziativa promossa dagli amici e dagli storici clienti del titolare dello chalet di Portonovo, distrutto dal maxi rogo di sabato notte. In tanti hanno già aderito all’idea circolata in un gruppo Whatsapp che conta già oltre 200 iscritti. Perché di amici ed estimatori, Paolo, ne aveva davvero tanti e sono tutti pronti a rimboccarsi le maniche per sostenerlo in questo momento di difficoltà, in silenzio e con discrezione.Per questo sono stati attivati due canali diversi: sulla piattaforma GofundMe è partita “La rinascita di SpiaggiaBonetti”, una raccolta fondi che punta all’ambizioso traguardo dei 100mila euro e ha già ottenuto diverse adesioni. Parallelamente, gli amici della baia raccoglieranno versamenti su un conto corrente dedicato. Non solo un aiuto economico, ma anche un gesto di vicinanza e un segno di incoraggiamento per invogliare Bonetti a ripartire, sia pure con una struttura provvisoria, per salvare la stagione balneare.

Questo il comunicato:

«Come tutti ben sapete un incendio ha devastato uno degli stabilimenti balneari più belli della Riviera del Conero, SpiaggiaBonetti. Un gruppo di amici ha fatto partire attraverso Whatsapp una catena di solidarietà per dare un contributo attraverso delle donazioni per la rinascita del locale. Il gruppo formato da oltre 250 persone denominato #noisiamoSpiaggiaBonetti ha voluto creare due possibilità per contribuire a fare le donazioni in base alle possibilità e alle volontà di ciascun individuo. SpiaggiaBonetti non è mai stata soltanto uno stabilimento balneare, un bar, un ristorante. SpiaggiaBonetti è e sarà sempre una casa, una famiglia, un sogno. Il legno brucia, il cuore e la magia no. Questa è una raccolta di persone amiche che vogliono aiutare Paolo Bonetti e la sua famiglia a ripartire e nessuno vuole emergere o farsi pubblicità, ma solo aiutarlo in tutte le maniere possibili comprendendo il suo attuale stato d’animo come da lui stesso ha scritto attraverso il suo profilo Facebook. Chi vuole partecipare, può scegliere le modalità che preferisce per dare il proprio contributo. Piccole gocce che possono diventare un mare... il mare di SPIAGGIABONETTI». 

Questo è l'Iban per effettuare le donazioni:  IT86H0347501605000318172608
Conto 318172608
Cab 01605
Abi 03475
Bic INGBITD1

Qui, invece, il link per accedere alla raccolta fondi su GofundMe. 

 

Alba di fuoco a Portonovo, ogni ipotesi aperta 

La notizia dell'incendio a Portonovo 

Cosa rimane dello chalet: IL VIDEO 

La disperazione del titolare: IL VIDEO 

Il messaggio della sindaca: «Una tragedia all'inizio della stagione»

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Denti ingialliti, come risolvere il problema rapidamente e senza igienista

  • Addio all'architetto D'Alessio, ex assessore: era presidente del Parco del Conero

  • Covid-19, nelle Marche impennata di ricoveri e pazienti in terapia intensiva

  • Droga in casa, bimbo ingerisce cocaina e va in ospedale: genitori e nonni in arresto

  • La mascherina è un optional, blitz dei carabinieri tra la movida: raffica di multe

  • Sconfitta dal Marina alla prima di campionato, l'Anconitana è già una delusione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento