Il camion va a fuoco lungo la Statale, arrivano i vigili del fuoco: traffico in tilt

L’incendio e il successivo scoppio delle gomme del semirimorchio è stato provocato presumibilmente dal surriscaldamento dei freni

I vigili del fuoco sul posto

Questa mattina i vigili del fuoco sono intervenuti sulla Strada Statale 76, all'altezza di Jesi Ovest, in direzione Fabriano dove un camion era andato a fuoco. L’incendio e il successivo scoppio delle gomme del semirimorchio è stato provocato presumibilmente dal surriscaldamento dei freni. I vigili del fuoco hanno spento le fiamme limitandole alle gomme e successivamente hanno messo in sicurezza l’autocarro e il relativo carico. Non si segnalano persone coinvolte, la SS76 direzione Fabriano per circa due ore è rimasta chiusa al traffico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

AGGIORNAMENTO ORE 12.38 - Il traffico è tornato a scorrere regolarmente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Coronavirus avanza, chiudono le scuole superiori nelle Marche: ordinanza di Acquaroli

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, chiusure delle attività commerciali per evitare il lockdown

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Coronavirus nella scuola primaria, vanno in quarantena sette classi su nove

  • Accoltellato in strada mentre cammina, i carabinieri danno la caccia a 2 uomini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento