Jesi: incendia l'auto della sorella della ex per vendetta

Nella notte tra sabato e domenica nel piazzale di un condominio di via San Giuseppe, a Jesi, attorno alle 2 e 30, una Seat Ibiza di proprietà di una ragazza domiciliata in una palazzina vicina è stata data alle fiamme

Via San Giuseppe, Jesi

Nella notte tra sabato e domenica nel piazzale di un condominio di via San Giuseppe, a Jesi, attorno alle 2 e 30, una Seat Ibiza di proprietà di una ragazza domiciliata in una palazzina vicina è stata data alle fiamme. A riportare la notizia è il Messaggero.

Il fuoco ed il fumo hanno subito destato l’attenzione di alcuni abitanti della zona, che hanno dato l’allarme ai vigili del fuoco. Poco prima dell’arrivo dei pompieri – che hanno domato l’incendio in pochi minuti –  l’auto in fiamme è stata anche scossa da un fortissimo scoppio. I vigili del fuoco hanno avuto ragione del rogo prima che lambisse le auto vicine, ma la Seat Ibiza è andata completamente distrutta.
Già dai primi rilievi l’impronta del dolo è apparsa chiara: a ridosso dell’utilitaria infatti sono state rinvenute tracce di benzina, segno inequivocabile di un innesco.

Secondo quanto si apprende  è stato arrestato dalla polizia A.C., 32enne operaio incensurato di Jesi: pare che il giovane volesse vendicarsi con la proprietaria dell'auto, la sorella della sua ex fidanzata. Nessun piromane, dunque, ma solo un fidanzato deluso.

Solo pochi giorni prima un episodio simile si era verificato in via Montessori: questa volta l’obiettivo era una Fiat 500 di proprietà di un commerciante della città.

Sempre nella notte di sabato, infine, si è verificato un altro incendio, in un casolare abbandonato del quartiere San Giuseppe, in via Tessitori, un edificio di proprietà comunale che viene talvolta usato dai senzatetto come rifugio: gli abitanti delle palazzine vicine hanno dato l’allarme. Al momento gli investigatori non hanno collegato ufficialmente questo episodio agli altri.
 

.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dpcm 3 dicembre (Natale) e Dl spostamenti, cosa cambia nelle Marche: le modifiche

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Marche zona gialla o zona arancione? Acquaroli fa chiarezza

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • LE MARCHE TORNANO ZONA GIALLA

  • Ora è ufficiale, le Marche di nuovo in zona gialla: ma cosa cambia da domenica?

Torna su
AnconaToday è in caricamento