Cronaca Ponterosso / Via Flavia

Via Flavia: squilibrato brucia auto di un carabiniere

C'è probabilmente la mano di uno squilibrato dietro l'incendio dell'auto di un carabiniere appiccato ieri fuori della caserma di via Flavia, a Bracce Bianche. L'uomo avrebbe colpito anche al Pinocchio e al Piano

Via Flavia, Ancona

C’è probabilmente la mano di uno squilibrato dietro l’incendio dell’auto di un carabiniere appiccato ieri fuori della caserma di via Flavia, a Bracce Bianche. A riportare la notizia è il Messaggero.

Il piromane è stato infatti immortalato dalle telecamere di sicurezza alle tre e trenta del mattino, poco prima di cospargere di benzina la parte posteriore di una Bmw serie 3 di proprietà di uno dei militari e innescare il fuoco, che in pochi secondi ha avvolto l’auto, alzando fiamme alte e visibili, subito notate dagli uomini dell’arma che hanno chiamato i pompieri, giunti sul posto con due mezzi.
Un volto noto quello apparso in video, riconosciuto dagli inquirenti, che sarebbero anche risaliti alle sue generalità.

Probabilmente l’uomo è stato anche il responsabile di altri due incendi scoppiati nella notte, in via Maggini al Pinocchio e in via Torresi, dove sono stati incendiati rispettivamente un cassonetto e alcune transenne.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Flavia: squilibrato brucia auto di un carabiniere

AnconaToday è in caricamento