menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piano: a fuoco una montagna di arbusti dietro l'ex Crass, incendio doloso

I pompieri hanno lavorato tutta la notte. Oggi si dovrà indagare per capire che cosa e chi possa aver dato fuoco a quella che poi si è scoperta essere una vera discarica abusiva sul terreno di proprietà della Asur

All'inizio sembrava che qualche sterpaglia avesse preso fuoco, tanto che non si era neppure alzata una nube di fumo. Poi col passare delle ore il quadro è cambiato e quello che era un piccolo fuoco di rami secchi, si è trasformato in un incendio dove sono arsi circa 500 metri quadrati di alberi, erba, rami secchi e arbusti vari. Sul posto diverse autobotti dei vigili del fuoco per domare l'incendio che, fin da subito, è stato chiaro fosse di origine dolosa. Tantissime le chiamate ai pompieri e alla polizia municipale da parte di cittadini preoccupati per la nube bianca e densa che, in serata, si stava allargando nella zona. Ma non ci sarebbe da preoccuparsi. Sul posto per vigilare sull'operato e per verificare che i lavori procedessero al meglio, anche l'assessore Stefano Foresi, che si è tenuto in costante contatto con le forze pubbliche.

Erano circa le 20 quando i pompieri hanno prima cercato di spegnere il fuoco con l'acqua. Ma il tentativo è parso subito inutile perchè a prendere fuoco era una vera montagna di arbusti e vegetazione, alta almeno 4 metri. Inutile l'acqua perchè al di sotto della superficie c'erano fuochi di forte intensità. Come fosse un effetto barbecue. E' stato così necessario l'intervento di più pattuglie dei vigili de fuoco, unitamente ad una ruspa che ha spianato la montagna in modo tale da disperdere l'accumulo incandescente. Facendo attenzione che le fiamme non si propagassero oltre.

I pompieri hanno lavorato tutta la notte e in mattinata è stato dato il colpo di grazia, scaricando altro terreno in modo tale da soffocare il resto. Ad oggi, superata l'emergenza, si dovrà indagare per capire che cosa e chi possa aver dato fuoco a quella che poi si è scoperta essere una vera discarica abusiva sul terreno di proprietà della Asur. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Gf Vip, Andrea Zenga eliminato dalla casa: «Mi hanno massacrato»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento