Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Incendiano l'auto per incassare l'assicurazione, incastrati dalle telecamere

Immediata la denuncia per i tre per concorso in incendio doloso e simulazione di reato. Dunque per i "furbetti" è finita male perché, si sono privati di un'auto di lusso e non incasseranno un euro dall'assicurazione

Auto a fuoco

Avevano dato fuoco alla loro auto di lusso per incassare un premio assicurativo di circa 30mila euro, dopo averla parcheggiata nei pressi dell’Uci cinema della Baraccola, simulando in questo modo un atto vandalico mentre loro sarebbero stati intenti a vedere un film al maxischermo. Peccato che non avevano fatto i conti con le telecamere di sicurezza. Sono stati così incastrati 3 anconetani dai Carabinieri del Comando di Brecce Bianche. Quando i militari erano intervenuti la sera dell’incendio erano già sorti dei dubbi da parte della ricostruzione dei tre. I sospetti si sono accentuati quando hanno verificato che il proprietario aveva stipulato l’assicurazione poche settimane prima. Dubbi diventati conferma quando gli investigatori sono entrati in possesso dei video della sorveglianza del cinema, dove si vedevano chiaramente le presunte vittime dare fuoco all’auto. 

Immediata la denuncia per i tre per concorso in incendio doloso e simulazione di reato. Dunque per i “furbetti” è finita male perché, non solo si sono privati di un’auto di lusso e non incasseranno un euro dall’assicurazione. Ma dovranno anche rendere conto di fronte ad un giudice. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendiano l'auto per incassare l'assicurazione, incastrati dalle telecamere

AnconaToday è in caricamento