Collemarino: incendi e danneggiamenti, identificato un giovane di 22 anni

Nel 2012 avrebbe fatto esplodere un grosso petardo in un condominio provocando danni per 2mila euro e dato fuoco ad un'auto parcheggiata. Condotto presso un ospedale psichiatrico giudiziario emiliano

E’ stato identificato dai carabinieri della stazione di Collemarino il presunto autore degli incendi e dei danneggiamenti  consumati dal maggio 2012 a settembre 2013 nel quartiere a nord di Ancona: si tratta di T.E., cittadino italiano 22enne già noto alle forze dell’ordine.

I fatti a lui attribuiti dai carabinieri risalgono in particolare a due eventi distinti dell’aprile 2012: l’esplosione di un grosso petardo in uno stabile condominiale, che ha causato un danno di 2mila euro, e il rogo di un’auto parcheggiata in via Renaldini. Altri episodi sono attualmente al vaglio degli investigatori, per capire se possono essere fatti risalire al giovane.

Il ragazzo, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stato condotto presso un ospedale psichiatrico giudiziario emiliano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Ubriaco fradicio, tampona una donna: nel sangue un tasso alcolemico spropositato

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Incendio nella notte, paura in un palazzo del centro: 4 persone in ospedale

  • Reparti Covid sold out a Torrette, scatta il blocco delle ferie per infermieri e Oss

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento