menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Collemarino: incendi e danneggiamenti, identificato un giovane di 22 anni

Nel 2012 avrebbe fatto esplodere un grosso petardo in un condominio provocando danni per 2mila euro e dato fuoco ad un'auto parcheggiata. Condotto presso un ospedale psichiatrico giudiziario emiliano

E’ stato identificato dai carabinieri della stazione di Collemarino il presunto autore degli incendi e dei danneggiamenti  consumati dal maggio 2012 a settembre 2013 nel quartiere a nord di Ancona: si tratta di T.E., cittadino italiano 22enne già noto alle forze dell’ordine.

I fatti a lui attribuiti dai carabinieri risalgono in particolare a due eventi distinti dell’aprile 2012: l’esplosione di un grosso petardo in uno stabile condominiale, che ha causato un danno di 2mila euro, e il rogo di un’auto parcheggiata in via Renaldini. Altri episodi sono attualmente al vaglio degli investigatori, per capire se possono essere fatti risalire al giovane.

Il ragazzo, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stato condotto presso un ospedale psichiatrico giudiziario emiliano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rione Pinocchio, perché si chiama così? (La statua non c’entra)

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento