Senigallia: rubano carnet di assegni a ostetrica, denunciati

Due trentenni sono stati denunciati dai carabinieri di Senigallia dopo che avevano cercato di incassare un assegno in bianco proveniente da un carnet rubato ad un'ostetrica all'Ospedale Civile

È stato denunciato anche per concorso in ricettazione, truffa, falsità materiale commessa da privato e sostituzione di persona S.D.F., il cittadino argentino di 32 anni già finito nel mirino delle forze dell’ordine perché accusato di molteplici furti ai danni di Scuole di Senigallia (come dimostrato dalla refurtiva trovatagli in casa). L’uomo, agendo assieme ad una complice –  R. A., trentenne senigalliese accusata degli stessi reati e come lui nota per problemi di tossicodipendenza – avrebbe rubato un carnet di assegni in bianco contenuto nel portafogli di un’ostetrica di Senigallia e sottratto all’Ospedale Civile.

La coppia sarebbe poi stata incastrata dall’aver incassato uno dei titoli per un valore di 375 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • I rifugi di montagna più belli delle Marche

Torna su
AnconaToday è in caricamento