Impara ad intraprendere, le idee per il futuro dei giovani anconetani

Il concorso ha visto trionfare come miglior progetto "ZAPPED" realizzato dagli studenti dell'IIS Cambi Serrani-Falconara. Si tratta di un'applicazione per smartphone che permette la scansione dei codici a barre

Gli studenti dell’IIS Cambi Serrani-Falconara

La sede di Confindustria Ancona trasformata in una fiera e animata da oltre 70 ragazzi, accompagnati da amici, genitori, docenti, dirigenti, scolastici e giovani imprenditori: l’occasione è stata la presentazione e la premiazione dei lavori realizzati in occasione del progetto "Impara ad intraprendere", promosso dai Giovani Imprenditori di Confindustria Ancona e giunto quest’anno alla 24esima edizione. Il concorso ha visto trionfare come miglior progetto: ZAPPED realizzato dagli studenti dell’ IIS Cambi Serrani – Falconara: Andrea Belardinelli, Benedetta Boncristiano, Alessandro Della Porta, Alexandra Georgescu, Roberta Giampieri, Giacomo Novelli. Un’applicazione per smartphone che permette di effettuare la scansione dei codici a barre dei prodotti, creando una lista virtuale che riflette il contenuto del carrello. Il self scanning, inoltre, permette di mostrare al cliente tutte le caratteristiche del prodotto e i suoi vantaggi, il prezzo e le recensioni lasciate accanto ai prodotti dagli altri clienti. Un’ulteriore funzione dell’app consente di effettuare la spesa da casa, con ritiro in negozio. Una funzione futura dell’app sarà la consegna a domicilio.

La sala è stata allestita come una fiera, dove ogni gruppo che ha partecipato al progetto ha presentato i propri lavori, 10 per l’esattezza, realizzati da studenti provenienti da 9 Istituti della provincia di Ancona. I progetti hanno spaziato in diversi campi: dalla produzione di biodiesel partendo da oli esausti ad un portaombrelli per auto, da una cover per smartphone sensibile al calore ad un app che effettua la scansione dei prodotti mentre si fa la spesa. C’ è poi un sistema per evitare il panico e un tablet che ti aiuta in cucina suggerendo ricette in base ai prodotti che sono in casa; un gel che aiuta le piante a crescere e delle casse armoniche in legno che non usano l’elettricità. E per finire un display che proietta immagini in tre D e un attrezzo da palestra che sfrutta un campo magnetico. E’ stato il Presidente di Confindustria Ancona Claudio Schiavoni a dare il benvenuto ai ragazzi: «Siamo giunti alla 24esima edizione di un progetto nato dal gruppo Giovani Imprenditori e in cui crediamo moltissimo: nel corso degli anni abbiamo visto giovani come voi, usciti dalle scuole, aver presentato il progetto, creare un’azienda e associarsi. Ed è l’augurio che faccio a tutti voi: ma vi dico anche che non sempre tutte le cose riescono, a volte ci sono dei fallimenti, ma dai fallimenti si impara sempre qualcosa». «Spero che vi siate resi conto che voi con questo progetto avete iniziato a lavorare sul serio- ha detto Marco Del Moro, Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori  - Fra qualche anno vi ritroverete inseriti nel mondo del lavoro e questa esperienza sarà stata fondamentale, perché in questi mesi voi avete fatto le stesse cose che si fanno in azienda. Complimenti a tutti i progetti, ognuno studiato e approfondito in maniera impressionante rispetto ai mezzi che avevate. Coi vostri lavori arricchite anche tutti noi».

Un premio speciale per il miglior stand e la migliore presentazione è stato assegnato a: FLAVOURBOT realizzato dagli studenti del Liceo Scientifico Vito Volterra – Fabriano: Claudia Angeletti, Aurora Brega, Francesco Coppola, Riccardo Ercolani, , Andrea Fiorani, Filippo Fratini, Simone Governatori, Valerio Mariani, Martina Rossi. Tablet dalla forma ergonomica e dall’interfaccia userfriendly che ha lo scopo di fornire un comodo aiuto in cucina che permetta allo stesso tempo di variare l’alimentazione, evitare gli sprechi ma soprattutto offra spunti per la preparazione quotidiana dei piatti. Il prodotto è caratterizzato dall’affidabilità, dalla semplicità di utilizzo, oltre ad una grande versatilità che lo rende adatto ad ogni contesto culinario, da cucine domestiche a grandi centri di ristorazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento