rotate-mobile
Cronaca

Scoperti quattro clandestini in una settimana, avevano anche precedenti per furto, lesioni e spaccio

Sono stati espulsi su ordine del questore. Adesso verranno rimpatriati

ANCONA – Avevano precedenti per furto, spaccio e anche lesioni quattro stranieri risultati clandestini nel territorio italiano. A trovarli sono stati i poliziotti, durante i controlli del territorio. Nell'ultima settimana l'ufficio immigrazione ha emesso quattro provvedimenti di espulsione e rimpatrio. Uno era un cittadino moldavo ed è stato espulso con applicazione della misure del questore del trattenimento del passaporto e obbligo di firma al fine di essere rimpatriato. Lo stesso aveva precedenti per violazione della legge sull'immigrazione. Nei confronti di un cittadino tunisino è stato emesso decreto di espulsione e ordine del questore a lasciare il territorio nazionale entro 7 giorni, quest’ultimo aveva a carico precedenti per furto, indebito utilizzo di carte di credito, e violazione della legge sull'immigrazione. Decreto di espulsione è stato emesso nei confronti di un cittadino nigeriano con e ordine del questore a lasciare il territorio entro 7 giorni, aveva precedenti per lesioni personali. In ultimo, è stato emesso ordine del questore a lasciare il territorio nazionale entro 7 giorni nei confronti di un cittadino nigeriano che aveva precedenti in materia di stupefacenti, furto in abitazione, inosservanza provvedimenti dell’autorità e violazione della legge sull'immigrazione.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperti quattro clandestini in una settimana, avevano anche precedenti per furto, lesioni e spaccio

AnconaToday è in caricamento