Pesca abusiva al porto: 700 kg di pesce a fari spenti, il bottino

Sorpresa nella pesca abusiva, in piena notte a fari spenti, l'imbarcazione è stata sequestrata dalla Fiamme Gialle, insieme all'attrezzatura e al bottino di 700 kg di pesce. 1100 euro la multa

E' stata sorpresa in mare, in piena notte e a luci spente, intenta nella pesca abusiva  con una rete di circa 150 metri ed è stata sequestrata dalla Fiamme Gialle del Reparto operativo aeronavale di Ancona. La barca da diporto, quando è stata scoperta dalle fiamme gialle, era riuscita a pescare ben 700 kg di pesce, completamente al buio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ammonta a 1100 euro la multa elevata ai proprietari dai militari che, oltre agli attrezzi utilizzati per la pesca abusiva, avrebbero sequestrato anche l'imbarcazione.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Coronavirus avanza, chiudono le scuole superiori nelle Marche: ordinanza di Acquaroli

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Coronavirus nella scuola primaria, vanno in quarantena sette classi su nove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento