Hotel Rigopiano, recuperati altri 5 corpi: sale a 15 il numero delle vittime

Ieri sera i soccorritori sono riusciti ad arrivare nella zona del bar e della hall dell'albergo, dove si presume si siano radunati quasi tutti i presenti al momento della valanga. Recuperati altri corpi

Soccorsi al Rigopiano

Notte di dolore quella appena trascorsa all'Hotel Rigopiano, dove continuano senza sosta le operazioni di soccorso e di recupero della Protezione Civile e di tutti gli uomini impegnati sul posto. Fra la tarda sera e la nottata sono stati recuperati altri cinque cadaveri e dunque attualmente sono 14 le vittime accertate. I soccorritori, infatti, hanno spiegato i vigili del fuoco, sono riusciti ieri sera ad arrivare nella zona del bar e della hall dell'albergo, dove si presume si siano radunati quasi tutti gli ospiti ed il personale. Purtroppo fino ad ora non sono stati recuperti superstiti, ma solo corpi senza vita.

Si tratta di quattro uomini ed una donna. Intanto è stata identificata la settima vittima: si tratta di Linda Salzetta, sorella del ragazzo Fabio che per primo si era salvato in quanto, assieme a Parete, era fuori dalla struttura al momento dell'arrivo della valanga.

AGGIORNAMENTO ORE 13.40 Recuperato il corpo della quindicesima vittima 

AGGIORNAMENTO ORE 11.52 Dodici corpi in tutto riposano all'obitorio di Pescara. Altri due corpi arriveranno a breve. Intanto arriva la smentita sulla mancanza di viveri per i soccorritori

AGGIORNAMENTO ORE 10,27 Sale a 14 il numero delle vittime. Localizzati e recuperati altri due corpi. Si tratta di due donne. Come prevedibile, le operazioni hanno avuto una brusca accelerata da quando i soccorritori sono arrivati nella zona bar e della hall dell'albergo. Ora manca solo l'apertura di un varco nel muro portante che separa proprio la zona bar, retrobar e cucina dal salone d'ingresso. Qui, dovrebbero trovarsi quasi tutti gli altri dispersi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento