Cronaca

Maxi giro di eroina: preso il quinto pusher, era scappato in Germania

Il Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Macerata ha portato a termine l'operazione Half Hand che vedeva protagonisti 5 pusher e un traffico di eroina vicino all'Hotel House

Foto di repertorio

Era scappato in germania lo spacciatore di origine pakistana coinvolto in un giro di traffico di stupefacenti, in particolare eroina, vicino all'Hotel House di Porto Recanati. A luglio del 2020 il  il Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Macerata, a conclusione dell’operazione “Half Hand”, aveva eseguito quattro ordinanze di custodia cautelare, di cui tre in carcere ed una ai domiciliari, nei confronti di 4 persone accusate di aver venduto 7 chilogrammi di eroina, con il conseguimento di un illecito profitto pari ad oltre 210mila euro.

Il quinto spacciatore, anche lui colpito da misura restrittiva, era riuscito a scapparare all'estero prima dell'arresto e nei suoi confronti era stato diramato un mandato di arresto europeo. A rintracciarlo nei giorni scorso la polizia tedesca che lo ha individuato ed arrestato. L'uomo è stato poi estradato in Italia e trasferito nel carcere di Pesaro. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi giro di eroina: preso il quinto pusher, era scappato in Germania

AnconaToday è in caricamento