Il tasso alcolemico è da record, guida completamente ubriaco: patente ritirata

I militari oltre a denunciarlo lo hanno anche multato, gli hanno sequestrato il veicolo ed hanno ritirato la patente di guida

foto di repertorio

I carabinieri di Belvedere Ostrense hanno denunciato per guida in stato di ebbrezza alcolica un 47enne del posto, sorpreso alla guida con un tasso alcolemico di 3,72 g/l, ovvero 7 volte superiore al limite consentito. I militari oltre a denunciarlo lo hanno anche multato, gli hanno sequestrato il veicolo ed hanno ritirato la patente di guida. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante un altro servizio, i carabinieri hanno inoltre segnalato alla prefettura di Ancona un giovane del luogo sorpreso a piedi in pieno centro con dell'hashish. La droga è stata sequestrata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima il gelato al bar, poi la "società" per il gratta e vinci: due clienti vincono 10mila euro

  • Cadono calcinacci dalla galleria, torna regolare la viabilità sulla Statale 16

  • Dramma al cantiere, la gru si ribalta: muore operaio 59enne

  • «Vi faccio ammazzare dalla mafia», si presenta sotto casa di ex e figlia con la mazza

  • Terribile schianto in autostrada, donna si ribalta con l'auto: atterra l'eliambulanza

  • Bonus Inps, Rubini su Facebook: «Io l'ho preso, ora processatemi»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento