rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Cronaca

Guardie giurate e vigilanza notturna, il Comitato di sicurezza organizza le spiagge sicure: i controlli da Senigallia ad Ancona

Aumentano i controlli delle forze dell'ordine e ci saranno più addetti alla security sui litorali nelle ore notturne

Presieduta dal Prefetto di Ancona, si è svolta oggi una riunione del Comitato provinciale dell’ordine e della sicurezza pubblica. «Nell’ incontro - fa sapere la Prefettura - che fa seguito ad analoga riunione che si è svolta nel mese di marzo è stata esaminata la situazione del territorio e sono state definite le misure da adottare per affrontare con serenità l’imminente periodo estivo».

In conseguenza di quanto emerso nella precedente riunione «il Comitato ha previsto un rafforzamento dell’attività di prevenzione generale e il potenziamento di servizi straordinari del territorio. Il dispositivo interforze sarà completato con servizi dedicati in occasione di eventi di particolare rilevanza. A tal fine nel periodo estivo il contingente di personale delle forze di polizia presente in provincia sarà integrato con ulteriori risorse messe a disposizione dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza mentre per le polizie locali sono previste assunzioni a tempo determinato». 

Al sistema di sicurezza integrata contribuiscono altresì le Amministrazioni Comunali che hanno assicurato l’impiego di operatori della sicurezza sussidiaria per la vigilanza delle strutture balneari del litorale nelle ore notturne con le seguenti modalità: nel comune di Senigallia è stato previsto l’impiego, nei mesi di luglio e agosto dalle 24.00 alle 05.00, di una guardia particolare giurata a bordo di veicolo per effettuare la vigilanza in forma consorziata degli stabilimenti balneari presenti nel tratto di lungomare, di circa 1,5 km, che va dal molo di levante alla zona del Ponterosso. Nel comune di Numana sarà assicurata la presenza di 7 guardie particolari giurate lungo il litorale nella zona che collega il Porto al fiume Musone. Il servizio sarà espletato fino al 28 agosto nella fascia oraria 24.00 alle ore 5. 

Nel comune di Ancona le spiagge di Palombina, Collemarino, Torrette e Portonovo avranno un servizio di sicurezza con guardie particolari giurate fino alle ore 3 del mattino. Nel comune di Falconara Marittima è stato attivato un progetto di collaborazione per il pattugliamento dell’arenile cui hanno aderito i concessionari demaniali. L’attività di vigilanza giornaliera con impiego di guardie particolari giurate a bordo di autoveicoli muniti di dispositivo GPS sarà espletata dalle ore 24.00 alle ore 05.00 fino al 4 settembre prossimo. 
Attese le criticità dovute alla elevata velocità dei mezzi che percorrono la S.P.1, verranno effettuati servizi di controllo con l’utilizzo del Telelaser.

La Capitaneria di porto «ha predisposto un assetto rinforzato per il controllo, sia terra che a mare, della sicurezza della balneazione e per il garantire il regolare utilizzo delle aree demaniali. Inoltre, nella zona del parco del Conero il dispositivo antincendio a cura dei vigili del Fuoco sarà integrato con l’utilizzo della squadra nautica che controllerà le spiagge dal mare. Sul litorale la guardia di finanza ha previsto appositi servizi con l’obiettivo di contrasto all’abusivismo commerciale e alla contraffazione». Alla riunione hanno partecipato il Questore Capocasa, il Comandante Provinciale dei Carabinieri Lecca, il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza Bolognese, il Comandante dei Vigili del fuoco Patrizietti, il Segretario Generale della Provincia Savini, il Comandante della capitaneria di Porto De Carolis, l’assessore alla sicurezza del comune di Ancona Foresi, il sindaco di Falconara Marittima Signorini, di Montemarciano Bartozzi, di Numana Tombolini, di Senigallia Olivetti e di Sirolo Moschella.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guardie giurate e vigilanza notturna, il Comitato di sicurezza organizza le spiagge sicure: i controlli da Senigallia ad Ancona

AnconaToday è in caricamento