menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I locali dove si svolge il Guardaroba solidale

I locali dove si svolge il Guardaroba solidale

Continua la solidarietà partecipata dello Spazio Comune Heval con il guardaroba solidale

Chi volesse partecipare attivamente o solamente ricevere info, puó contattare direttamente il seguente un numero di cellulare

Continua la solidarietà attiva e partecipata dello Spazio Comune Heval grazie all’associazione sportiva Ancona Respect, e il Centro giovanile degli Archi. "In questo difficile e incerto momento tante famiglie ci chiedono aiuto a causa  della precarietà in cui vivono. Molti hanno perso il lavoro e sempre di più si allarga il divario nel  potere d’acquisto dei beni primari oltre all’impossibilità di sostenere spese basilari legate all’affitto, ai mutui, alle utenze" si legge in una nota stampa del centro sociale dorico.

"Mentre urgono interventi strutturali e universali, lo Spazio Comune Heval si è attivato per continuare il percorso iniziato nel primo lockdown creando una rete di sostegno e di appoggio in cui tutti attivamente possono donare e ricevere. Oggi pomeriggio ad esempio, dalle ore 15 alle ore 18 lo Spazio comune Heval, nella piazzetta del Crocifisso agli Archi, rimane aperto con il guardaroba solidale e gli accessori e i giocattoli per i più piccoli. Tutti i vestiti e il materiale in generale sono in ottime condizioni oltre ad essere sanificati. Lo Spazio Comune Heval renderà noto le aperture della prossima settimana tramite il proprio profilo fb. Chi volesse partecipare attivamente o solamente ricevere info, puó contattare direttamente il seguente numero di di telefono: 3201181725". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

«Venerdì firmo la nuova ordinanza, zona rossa fino al 14 marzo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento