Cronaca Quartiere Adriatico / Largo XXIV Maggio

Guanti e mascherine, rischio contaminazione: «Fondamentale il corretto smaltimento»

Appello dell'assessore Michele Polenta: «Se vengono abbandonati in strada o gettati in contenitori non adatti, possono diventare un pericolo per l'ambiente»

Foto di repertorio

L'assessore all'Ambiente, Michele Polenta, a nome dell'Amministrazione comunale ha inviato una lettera ai referenti della grande e media distribuzione e alle associazioni di categoria, nella quale rivolge un appello relativo al corretto smaltimento dei guanti e delle mascherine.

«Guanti monouso e mascherine - scrive Polenta - sono dispositivi con cui quotidianamente abbiamo a che fare per proteggerci dal Covid-19, ma possono diventare un pericolo per l'ambiente e per la salute se una volta usati vengono depositati in contenitori per la raccolta non adatti o addirittura abbandonati al suolo. Dopo essere stati utilizzati, infatti, potrebbero essere infetti oltre a non essere biodegradabili e, se dispersi nel territorio, creare un danno ambientale e di immagine. Ecco perché è importante smaltirli nel modo corretto».

Ai gestori dei supermercati l'assessore chiede pertanto la totale collaborazione nell'istallare presso le uscite dei propri punti vendita apposita segnaletica, sollecitando e indicando le modalità  di smaltimento e incrementando la presenza di contenitori per i rifiuti indifferenziati, in modo tale che la clientela possa smaltire correttamente tali dispositivi di protezione dopo l'utilizzo. Nei giorni scorsi l'assessore si era rivolto ai cittadini sollecitando la massima collaborazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guanti e mascherine, rischio contaminazione: «Fondamentale il corretto smaltimento»

AnconaToday è in caricamento