Cronaca

Gommoni alla deriva alle Due Sorelle, scatta l'operazione di recupero

Erano stati ancorati male da due coppie di turisti, decisivo l'intervento del bagnino

Foto d'archivio

Due gommoni alla deriva sono stati recuperati questo pomeriggio nel mare delle Due Sorelle, grazie alle operazioni coordinate dal bagnino Gianfrancesco Gatti della società Traghettatori Riviera del Conero.

Soffiava vento da Nord e due coppie di turisti (una delle quali con bambino) che si trovavano in spiaggia non si sono accorti di aver ancorato male i gommoni affittati per una gita alle Due Sorelle. Il bagnino che li ha visti allontanarsi a oltre 300 metri dalla costa, sospinti dalla corrente, ha subito attivato le operazioni di recupero, accertandosi che non ci fosse nessuno a bordo. Nell’impossibilità di recuperare le chiavi (che le due coppie avevano portato con sé a riva) è stato necessario chiedere aiuto a un altro natante e a un canoista di passaggio. In questo modo è stato possibile agganciare i gommoni alla deriva e metterli in sicurezza, riconsegnandoli ai turisti che li avevano affittati. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gommoni alla deriva alle Due Sorelle, scatta l'operazione di recupero

AnconaToday è in caricamento