Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Thailandia: senigalliese in pericolo di vita, il web si mobilita per diffondere l’appello

Serve qualcuno in Thailandia con gruppo sanguigno A Rh Negativo. Per i contatti in Italia chiamare Luca Loddo 3385332023 mentre in Thailandia ci si può rivolgere a Sergio Berto al numero 0066847214107

E’ partito sei mesi fa da Marzocca alla volta di Pattaya, in Thailandia, per aprire un ristorante, ma ora, a causa di una grave forma di anemia che lo ha colpito, la sua vita è in pericolo. Si è messa immediatamente in moto la macchina del passaparola - con i familiari naturalmente in prima linea, ma anche i molti amici - per Giuseppe Castigliego, pizzaiolo di 56 anni (conosciuto a Senigallia come "Pino") che ora versa in gravi condizioni all’ospedale di Pattaya perché non si riesce a trovare sangue del suo gruppo, A Rh negativo.

L’appello che si rivolge a tutti i cittadini italiani che vengano a conoscenza della notizia e che abbiano contatti in Thailandia è di attivarsi subito: la speranza è quella di trovare tra i molti connazionali presenti nel paese asiatico qualcuno con gruppo sanguigno A Rh negativo che possa poi mettersi in contatto con l’ospedale. Per le sue condizioni di salute, infatti, Giuseppe non può volare in Italia.

PASSAPAROLA. Per i contatti in Italia è possibile chiamare Luca Loddo 3385332023 mentre in Thailandia ci si può rivolgere a Sergio Berto al numero 0066847214107.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Thailandia: senigalliese in pericolo di vita, il web si mobilita per diffondere l’appello

AnconaToday è in caricamento