L'autobus è fatiscente, bloccata la gita di terza media per 50 studenti

Il mezzo non ha passato i controlli della Polizia locale ed è stato quindi bloccato

POLVERIGI - L'autobus è fatiscente ed i vigili bloccano la gita scolastica. E' quanto quanto accaduto in mattinata a Polverigi, dove oltre 50 studenti di terza media e quattro accompagnatori erano in partenza per Milano. Il mezzo, di proprietà di una ditta di Senigallia, è stato controllato dai vigili urbani che hanno riscontrato varie problematiche, tra cui luci non funzionanti, ruggine, danni ai cerchi delle ruote e pannelli scoperti. 

La dirigente scolastica dell'istituto comprensivo Matteo Ricci di Polverigi ha subito contattato un'altra ditta che ha fatto arrivare sul posto un nuovo bus. Gli studenti, dopo alcune ore di attesa, sono riusciti quindi a ripartire per la gita scolastica. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima il gelato al bar, poi la "società" per il gratta e vinci: due clienti vincono 10mila euro

  • Coronavirus, tampone obbligatorio per chi torna dai quattro Paesi monitorati

  • «Vi faccio ammazzare dalla mafia», si presenta sotto casa di ex e figlia con la mazza

  • Bonus Inps, Rubini su Facebook: «Io l'ho preso, ora processatemi»

  • Terribile schianto in autostrada, donna si ribalta con l'auto: atterra l'eliambulanza

  • Cade in piazza e non riesce ad alzarsi, paura per una donna

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento