Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca Senigallia

Botte e minacce fuori dal locale: «Pretendeva i soldi per entrare in discoteca»

Un 20enne è stato denunciato: vittime due ragazzi fuori dalla discoteca Mamamia

SENIGALLIA - Vuole entrare in discoteca ma non ha i soldi: allora picchia, minaccia e rapina due ragazzi fuori dal Mamamia. Scene di violenza quelle che si sono verificate sabato sera. A lanciare l'allarme sono state le due vittime aggredite da un 20enne residente nella provincia di Ancona. Sul posto si sono precipitati i militari del Norm e i carabinieri di Senigallia. 

Le vittime in procinto di entrare nella discoteca erano state avvicinate dal giovane che dopo averli presi a calci e pugni e dietro minaccia, aveva imposto loro di consegnare i soldi che a lui servivano per entrare in discoteca. Grazie al tempestivo intervento delle pattuglie, dopo aver acquisito la descrizione dell’autore dell’aggressione è stata ricostruita la dinamica dei fatti e, nel giro di qualche ora, è stato individuato e denunciato. I soldi rubati sono stati recuperati e restituiti ai legittimi proprietari. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botte e minacce fuori dal locale: «Pretendeva i soldi per entrare in discoteca»
AnconaToday è in caricamento