Fabriano: controlli nel weekend, otto giovani fermati per droga

Otto ragazzi fermati, fra cui due appena tredicenni. Data la modesta quantità di stupefacente non si prefigura lo spaccio. Fabrianese poco più che ventenne aveva in casa pianta di marijuana alta un metro

Weekend di controlli a tappeto per i carabinieri di Fabriano coordinati dal capitano Benedetto Iurlaro. A finire nella rete dei militari, purtroppo, diversi giovani: sono stati ben otto i ragazzi sorpresi in possesso di sostanze stupefacenti, fra cui due minori di appena 13 anni.

USO PERSONALE. In totale gli otto giovani fermati sono stati trovati in possesso di 50 grammi di droga (hashish e marijuana), suddivisa in quantità variabile tra i 3 e i 15 grammi. Secondo gli inquirenti si tratta quindi di uso personale, date le modeste quantità insufficienti a generare un guadagno per spaccio. I minori sono stati affidati ai genitori, del tutto ignari della situazione, e gli inquirenti sono sulle tracce del pusher che ha venduto la droga ai due tredicenni.

MARIJUANA IN CASA. I carabinieri hanno seguito le segnalazioni di movimenti sospetti nei pressi dell'abitazione di un ragazzo fabrianese poco più che ventenne, e una volta entrati hanno scoperto una pianta di cannabis indiana alta circa un metro, sufficiente cioè a far scattare una denuncia nei suo i confronti.

CONTROLLI SULLE STRADE. Organizzati  dai militari anche diversi posti di blocco, nel corso dei quali sono state più di 50 le auto controllate. Due giovani sono stati trovati alla guida in stato di ebbrezza:  ad entrambi è stata ritirata la patente di guida e a uno di loro è stata anche sequestrata l’auto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio alla baia, le fiamme divorano il ristorante Spiaggia Bonetti

  • Alba di fuoco a Portonovo, ogni ipotesi aperta. Bonetti: «Una tragedia ma ripartiremo»

  • Ricercato in Italia, faceva la bella vita a Santo Domingo: preso latitante marchigiano

  • La polizia gli chiede i documenti e lui si rifiuta: «Non siete legittimati a farlo»

  • Piazza del Papa come un ring, volano anche bottiglie di vetro: tre giovani in ospedale

  • Terribile schianto in via Conca, tir perde il controllo e schiaccia un'auto

Torna su
AnconaToday è in caricamento