Cronaca

Fabriano: 24enne irrompe alla festa armato di spada, arrestato

Momenti di tensione al circolo Fenalc di Albacina: alle cinque di domenica mattina, un giovane armato di spada katana ha fatto irruzione alla festa privata che era in corso minacciando i presenti

Una katana (dal web)

Momenti di autentica tensione al circolo Fenalc di Albacina, a Fabriano, quando nella notte tra sabato e domenica, attorno alle cinque del mattino, un giovane armato di spada katana (quella giapponese, per capirci, con una lama di 70 centimetri) ha fatto irruzione alla festa privata che era in corso minacciando i presenti con l’arma potenzialmente letale.

Secondo quanto si apprende dalla stampa il giovane è un 24enne di origine marocchina, M. E. O., già noto alle forze dell’ordine, da tempo residente in paese. La festa in corso era quella per i 18 anni del figlio di uno dei soci del circolo e poco si sa ancora sui motivi del folle gesto: sicuramente il ragazzo si trovava in un grave stato di alterazione alcolica al momento del blitz.

Gli invitati hanno immediatamente chiamato le forze dell’ordine, ma l’arrivo dei poliziotti non è bastato per calmare l’improvvisato Samurai, che ha minacciato gli uomini in divisa con l’arma bianca prima di fuggire e rifugiarsi a casa, dove ha rinnovato le minacce di morte ai danni, stavolta, della sorella, che cercava di riportarlo alla ragione. Solo l’irruzione dei poliziotti nella sua casa ha messo fine alla notte di follia del 24enne, arrestato con le accuse di violenza, resistenza, lesioni a pubblico ufficiale e minaccia aggravata perché perpetrata con le armi.  Attualmente il nordafricano è rinchiuso nel carcere di Montacuto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fabriano: 24enne irrompe alla festa armato di spada, arrestato

AnconaToday è in caricamento