rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Piano, giovane dell'Ancona "bene" trovato con la droga: ha patteggiato

L'arresto del rampollo anconetano è arrivato nella giornata di ieri, quando i carabinieri della tenenza di Falconara hanno scoperto un giro di hashish pregiato e destinato ad una clientela giovane, facoltosa ed esigente

Quando si è chiusa la porta dell’aula per l’udienza in camera di consiglio è scoppiato a piangere M. T., il 28enne dell’Ancona “bene” trovato nel suo appartamento con l'hashish. Per lui, incensurato e figlio di un professionista, l’accusa era di aver creato un vero e proprio coffee shop nell’appartamento compratogli proprio dai genitori. Di fronte al giudice Paolo Giombetti non ha proferito parola e ha patteggiato 2 anni con pena sospesa, a cui si deve aggiungere una multa di 8mila euro. 

L’arresto è arrivato nella giornata di ieri da parte dei militari agli ordini del comandante Roberto Frittelli. Sono stati loro ad avere la soffiata di quell’appartamento in zona Piano, dove da tempo c'era un via vai sospetto. Un continuo entrare e uscire di persone nell'arco dell'intera giornata che alla fine ha portato alla scoperta della vendita al dettaglio dello stupefacente: un tipo di hashish con maggiore principio attivo, particolarmente pregiato e destinato ad una clientela giovane, facoltosa ed esigente

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piano, giovane dell'Ancona "bene" trovato con la droga: ha patteggiato

AnconaToday è in caricamento