Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Centro storico / Piazza Roma

Giornata Mondiale dell'Acqua, laboratori e stand in piazza Roma ad Ancona

Un bene di cui ancora nel mondo hanno carenza ben 663 milioni di persone. Ecco perché si è pensato di organizzare alcune attività sull'importanza dell'acqua

Anche ad Ancona si celebrerà la Giornata Mondiale dell'Acqua 2017 (in inglese: World Water Day) che cade il 22 marzo di ogni anno. L'iniziativa, pensata e organizzata da Multiservizi Spa insieme all’Informagiovani di Ancona, all'Università Politecnica delle Marchefosforo, la festa della scienza di Senigallia, prevede laboratori didattici gratuiti e stand informativi in piazza Roma per sensibilizzare la cittadinanza sull’uso consapevole di questo bene primario.

Un bene di cui ancora nel mondo hanno carenza ben 663 milioni di persone (dati: worldwaterday.org). Ecco perché si è pensato di organizzare alcune attività sull'importanza dell'acqua, la sua composizione e le sue proprietà. E così la scienza diventa divertente: grazie ai laboratori didattici dei ragazzi di fosforo (che organizzano a Senigallia la festa della scienza) si potranno riconoscere le proprietà delle varie acque in circolazione, diventando un vero e proprio sommelier dell’acqua o capire la fisica dell’acqua attraverso esperimenti, dimostrazioni scientifiche e divertenti incursioni nel mondo acquatico. Con i ricercatori del DIpartimento di Scienze della Vita e dell'Ambiente (DISVA) dell’Università Politecnica della Marche si studieranno in modo divertente le microplastiche presenti nelle creme e nei prodotti di bellezza che poi finiscono in acqua quando ci laviamo.

La mattina di mercoledì 22 marzo (dalle ore 9 alle 12.30) sarà riservata alle scuole, mentre il pomeriggio, a partire dalle ore 16 le attività saranno aperte a tutti. Per prenotarsi basterà cliccare su informagiovaniancona.com/giornata-mondiale-dellacqua e scegliere il turno (orari: 16-17-18): ultimi posti disponibili.

Tre laboratori per far avvicinare i giovani e le famiglie al concetto di uso consapevole dell'acqua, a cui si aggiungerà uno stand informativo di Multiservizi Spa. "Se il messaggio sull'importanza dell'acqua è passato - spiega la responsabile Laura Calimici - dobbiamo però ancora lavorare sulle buone pratiche quotidiane: vedendo l'acqua scorrere nei rubinetti senza sosta, siamo indotti a pensare che ce ne sia in abbondanza. E invece non è così: l'acqua è un bene molto prezioso anche perché le risorse non sono infinite. Dobbiamo quindi far conoscere a tutti come risparmiarla, magari chiudendo i rubinetti quando ci si insapona o con il doppio pulsante per gli scarichi. Un risparmio che poi si traduce sia in termini ambientali con la salvaguardia del nostro pianeta, sia in termini economici, con un risparmio che per ogni famiglia può arrivare a 3-400 euro all'anno se solo si bevesse l'acqua del rubinetto che proviene dalle sorgenti protette di Gorgovivo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata Mondiale dell'Acqua, laboratori e stand in piazza Roma ad Ancona

AnconaToday è in caricamento