Giornata di mobilitazione ai cancelli della raffineria Api di Falconara

Al presidio hanno partecipato anche i ragazzi di Fridays For Future – Ancona: «Sostenere che l'Api produca nel rispetto dell'ambiente è semplicemente una bugia»

Il presidio

FALCONARA - Gli attivisti hanno risposto alla chiamata della Campagna nazionale “Per il Clima, fuori dal Fossile” che vede oggi e domani scendere in piazza le realtà territoriali della dorsale adriatica che si battono contro le grandi e piccole opere e gli impianti energetici e industriali nocivi.

«Servono una programmazione urgente per la dismissione, riconversione industriale e bonifica del territorio” queste le rivendicazioni degli attivisti del Laboratorio Falkatraz Trivelle Zero Marche all’ingresso dell'impianto di raffinazione, “perchè l'unica via per uscire dalla stringente e indifferibile crisi climatica globale è un radicale cambiamento del sistema produttivo ed energetico».

Al presidio hanno partecipato anche i ragazzi di Fridays For Future – Ancona: «Sostenere che l'Api produca nel rispetto dell'ambiente è semplicemente una bugia. Fregiarsi di una certificazione come la 14001 è solo greenwashing. Non esistono produzioni petrolifere sostenibili. L'unica scelta sostenibile è uscire dal fossile».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

Torna su
AnconaToday è in caricamento