rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Il malore e la corsa all'ospedale, tifosi dorici in ansia per Gigi Simoni: è grave

Il tecnico che nel 2003 portò l'Ancona in serie A è ricoverato a Pisa in condizioni critiche

Tutto il mondo del calcio, inclusi i tifosi anconetani, è in ansia per Gigi Simoni, ricoverato in gravi condizioni nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale Cisanello di Pisa. Il tecnico lombardo, che portò in A l’Ancona nella stagione 2002/03 con Ermanno Pieroni al comando del club, ha accusato un malore nella sua abitazione di San Piero a Grado, in provincia di Pisa, ed è stato immediatamente trasferito all’ospedale: le sue condizioni sono definite critiche.

Il “tecnico gentiluomo”, 80 anni compiuti lo scorso 22 gennaio, detiene il record assoluto di promozioni in A: ben 7. L’ultima, proprio con l’Ancona nell’indimenticabile campionato 2002/03, culminato con il pareggio di Livorno (7 giugno 2003) che valse il ritorno dei biancorossi nella massima serie dopo 10 anni. Nella stagione seguente, Simoni passò al Napoli. L’ultima esperienza su una panchina dell’ex tecnico dell’Inter risale al 2013/14 alla Cremonese, dove poi è stato anche direttore tecnico e presidente. Le condizioni di Simoni, amatissimo anche dai tifosi dorici sono costantemente monitorate dall’équipe medica dell’ospedale di Pisa. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il malore e la corsa all'ospedale, tifosi dorici in ansia per Gigi Simoni: è grave

AnconaToday è in caricamento