rotate-mobile
Giovedì, 20 Giugno 2024
Cronaca Le Grazie / Via Mario Torresi

«Devi stare solo con me», la lite di coppia degenera e lui l'aggredisce: la fidanzata finisce in ospedale

La discussione è scattata per motivi di gelosia. La donna è stata colpita ed è finita al pronto soccorso

ANCONA - «Lascia stare i tuoi amici, stai solo con me», poi le spacca il telefono, la tira per i capelli e le procura una ferita al labbro. Choc ieri notte, poco prima delle 2, tra via Torresi e via della Montagnola dove una donna di origine rumena di 39 anni è stata aggredita dal fidanzato, italiano suo coetaneo. La lite è durata una ventina di minuti e, a quanto si apprende, sarebbe scattata per motivi di gelosia. L’uomo infatti avrebbe preteso la compagnia esclusiva della fidanzata. Allertato il Nue 112, sul posto è arrivata la pattuglia dei carabinieri. La donna riportava delle escoriazioni ed è stata quindi trasportata al pronto soccorso di Torrette in codice verde della Croce Gialla di Ancona. 

I militari hanno quindi ascoltato le versioni dei due fidanzati. La donna ha spiegato come quella fosse la prima volta che succedeva una cosa del genere. A quanto si apprende non ha intenzione di sporgere denuncia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Devi stare solo con me», la lite di coppia degenera e lui l'aggredisce: la fidanzata finisce in ospedale

AnconaToday è in caricamento