Il gattino cade nella fossa dell’ascensore, salvato dal tecnico eroe

L'uomo si è calato nella fossa dove si trovava l'animale terrorizzato

Il gattino salvato

Il gattino è uscito dall’appartamento del 5° piano, l’ascensore era rimasto aperto e il piccolino è finito nello spazio tra la cabina e la porta cadendo giù per una ventina di metri. A salvarlo è stato l’ascensorista Michele Miccini della ditta S.M.I.A.M. chiamato dal proprietario del gattino mentre era in turno di reperibilità. 

E’ accaduto tutto sabato sera in un condominio di via Fano: «Il gattino era caduto giù per la tromba dell’ascensore fino alla fossa, io faccio l'ascensorista e con la tecnica del mestiere ho sollevato la cabina – ha raccontato il tecnico (GUARDA IL VIDEO) - poi mi sono calato nella fossa e ho recuperato il gattino». L’animale sta bene, la conferma con tanto di nuovo ringraziamento è arrivata mezz’ora fa: «Sì, mi ha chiamato il padrone e mi ha confermato che il gatto non ha riportato danni». 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento