rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Castelfidardo

Prova a vendere un rilevatore di gas ad un prezzo dieci volte superiore: arrestato

Tentata truffa del gas ai danni di alcuni anziani di Castelfidardo. Ad allarmare i carabinieri le urla di una donna

Si aggira nelle abitazioni degli anziani, entra in casa di una coppia, fa firmare un contratto e poi pretende da loro 299 euro per l'acquisto di un rilevatore di gas del valore di appena 30 euro. Grazie al tempestivo intervento dei carabinieri è stato bloccato e arrestato un 24enne, originario della provincia di Brescia, per tentata truffa aggravata e continuata. 

carabinieri - truffa VOCAL GAS 1-2Il fatto si è verificato giovedì 28 ottobre quando una pattuglia dei militari è intervenuta in via Cadorna, dove era stata segnalata un’anziana che chiedeva aiuto poiché un ragazzo tentava con insistenza di venderle un dispositivo per il gas. A seguito della descrizione fatta da un vicino di casa, i militari hanno iniziato a cercare quell’uomo. Dopo pochi minuti dall'inizio delle ricerche in via Fratelli Cairoli hanno sentito le grida di una signora. Arrivati in fretta sul posto hanno trovato i due coniugi in compagnia del 24enne. Lui aveva insistito, nonostante la loro richiesta di tornare più tardi in presenza del figlio, di voler entrare in casa dicendo di essere stato incaricato dal Comune e di dover fare dei controlli agli impianti a gas. Il ragazzo era rimasto in casa e, dopo aver fatto firmare ai due un contratto di vendita, aveva estratto da una scatola un apparecchio chiamato “Vocal gas” collegandolo alla presa di corrente. Poi aveva preteso da loro il pagamento di 299 euro. 

Dai successivi accertamenti è emerso che il valore commerciale dell’apparato non superava i 30 euro e che il 24enne aveva poco prima tentato di portare a compimento lo stesso piano ai danni di un’anziana donna 85enne, residente nello stesso quartiere. Accertata la responsabilità in capo all’indagato, i Carabinieri lo hanno arrestato mentre il dispositivo è stato sequestrato. Questa mattina in tribunale si è tenuta l'udienza per direttissima (arresto convalidato) e il processo è stato rinviato al 28 gennaio 2022.
 
 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prova a vendere un rilevatore di gas ad un prezzo dieci volte superiore: arrestato

AnconaToday è in caricamento