Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Marco Polo e il marchigiano Matteo Ricci “nati in Cina”: lapsus di Renzi?

Il premier lo avrebbe affermato il 24 giugno, in parlamento, nel sottolineare l'importanza dei rapporti commerciali tra l'Italia e Pechino. I social insorgono, Renzi smentisce

Il famoso viaggiatore (veneziano) Marco Polo e il missionario gesuita (marchigiano, di Macerata) Matteo Ricci sarebbero nati.. in Cina. Questo, almeno, sembra proprio trasparire dalle parole del presidente del Consiglio dei ministri italiano Matteo Renzi. Il premier lo avrebbe affermato il 24 giugno, in parlamento, nel sottolineare l'importanza dei rapporti commerciali tra l’Italia e Pechino.

GAFFE O NON GAFFE? I social network hanno subito rilanciato la cosa, parlando di vera e propria gaffe, ma è stato lo stesso Renzi a smentire ufficialmente, via Twitter. Secondo quanto riportato dall'Huffington Post, infatti, si tratterebbe solo di "un falso scivolone dovuto più alla costruzione della frase e all'intonazione". Su YouTube è molto facile reperire il video, per cui ognuno potrà farsi la sua opinione a riguardo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marco Polo e il marchigiano Matteo Ricci “nati in Cina”: lapsus di Renzi?

AnconaToday è in caricamento