Un gadget per l'artigianato, vince la linea "Art" del Mannucci di Jesi

100 gli studenti dell’Istituto che hanno partecipato al concorso di creatività della Confartigianato. Ecco chi è riuscito a vincere il primo premio

Le immagini della premiazione

La classe 4B Design del Liceo Artistico Mannucci sede di Jesi che ha presentato la linea di gadget “Art” è la vincitrice del concorso “Creatività all’opera – un gadget per l’artigianato”  organizzato dalla Confartigianato Imprese Ancona – Pesaro e Urbino con il patrocinio della Camera di Commercio di Ancona e in collaborazione con l’Istituto. Seconda classificata: Lucilla Verdecchia della classe 5 C della sede di Ancona; al terzo posto Giulia Tagnani della 1 A di Fabriano.

La gara di creatività ha coinvolto 100 studenti del Mannucci di Ancona e delle sedi coordinate di Jesi e Fabriano che frequentano i corsi di arti figurative, grafica e design. Sfida del contest: ideare e progettare un gadget originale, dedicato alla Confartigianato e al mondo dell’artigianato e della micro e piccola impresa. La cerimonia di premiazione si è svolta ad Ancona presso il Centro Direzionale della Confartigianato alla presenza di Giorgio Cataldi, segretario Confartigianato Imprese Ancona – Pesaro e Urbino, Andrea Rossi responsabile formazione, Daniela Larice responsabile scuola, degli imprenditori esperti di comunicazione e design Daniele Montalbini di Panta Rei e William Costarelli di Grafiche Ricciarelli, che hanno visionato le proposte degli alunni, selezionato i progetti in base alla loro fattibilità e, prima di procedere alla consegna dei premi, hanno elogiato il lavoro svolto da tutti i partecipanti.

I vincitori sono stati nominati dalla giuria in base alla pertinenza del tema, eleganza, estro, riconoscibilità e riproducibilità. In particolare, la classe 4B Design di Jesi vincitrice del contest ha proposto una serie di accessori  di cartoleria (graffetta e puntina da disegno), complementi per la lettura (supporto apri libro da pollice) e un tappo universale, tutti oggetti accumunati dal logo “ART”.  Lucilla Verdecchia (5C Ancona) ha presentato un caricabatterie portatile per cellulare con logo Confartigianato in rilievo. Giulia Tagnani (1A Fabriano) una multipresa USB decorata con l’immagine dell’Italia e il simbolo Confartigianato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Ubriaco fradicio, tampona una donna: nel sangue un tasso alcolemico spropositato

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Incendio nella notte, paura in un palazzo del centro: 4 persone in ospedale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento