Cronaca Torrette / Via Esino

Via Esino: ladro colto sul fatto si finge padrone di casa, arrestato

Vistosi scoperto dai carabinieri un ladro ha tentato il tutto per tutto: "Sono il proprietario di casa, cosa volete?". Scoperto il bluff si è gettato dal balcone per tentare la fuga

L'uomo arrestato in via Esino

“Sono il proprietario di casa, cosa volete?” Ha risposto così un giovane albanese ai militari dei carabinieri della aliquota radiomobile della compagnia di Ancona, intervenuti su segnalazione di un cittadino che aveva notato movimenti sospetti nei pressi di un’abitazione di via Esino.

I FATTI. Erano le 18.45 circa di ieri quando i militari, impegnati in servizio di pattuglia, dopo essersi appostati  a pochi metri dall’abitazione hanno notato un giovane uscire sul balcone dell’appartamento ubicato al primo piano.
Alla vista dei militari l’uomo ha cercato di giustificare la sua presenza affermando di essere il proprietario di casa, ma ai militari non sono sfuggiti gli evidenti segni di effrazione presenti su una finestra. A quel punto gli uomini dell'arma hanno intimato all’uomo di scendere, e questi per tutta risposta è saltato improvvisamente dal balcone tentando di darsi alla fuga.
Immediatamente bloccato il ladro ha cercato di divincolarsi spintonando e scalciando i militari, che  sono comunque ad immobilizzarlo.


Per questo il giovane è stato accompagnato presso gli uffici del Norm  ed  arrestato per tentato furto in abitazione e resistenza a pubblico ufficiale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Esino: ladro colto sul fatto si finge padrone di casa, arrestato

AnconaToday è in caricamento