Cronaca Via Grandi

Osimo: rubano vestiti per 800 euro, fermata banda di donne

Le tre ladre, dopo aver rimosso le targhe antitaccheggio usando delle tronchesi, avevano asportato capi di abbigliamento da donna, uomo, bambino e neonato del valore complessivo di circa 800 euro

Facevano parte di una vera e propria banda le tre donne, tutte cittadine moldave di età compresa tra i 29 e i 35 anni, arrestate alle 19 e 30 di ieri all'uscita del negozio di abbigliamento Conbipel in via Grandi, a Osimo. Le tre donne, dopo aver rimosso le targhe antitaccheggio usando delle tronchesi, avevano asportato capi di abbigliamento da donna, uomo, bambino e neonato del valore complessivo di circa 800 euro.

Una volta condotte in caserma, le tre donne sono state identificate per:
-    C. M., nata a Straseni (Moldavia) Classe 1978, residente in Falconara M.ma (AN), nubile, nullafacente, già nota alle forze dell'ordine;
-    J. A., nata a Cojusna (Moldavia) Classe 1984, residente in Falconara M.ma (AN), coniugata, nullafacente, incensurata;
-     M. C., nata a Straseni (Moldavia) il 15.10.1984, residente in Ancona, divorziata, nullafacente, incensurata.

Dagli ulteriori accertamenti eseguiti C.M. è stata inoltre riconosciuta come responsabile e complice del furto ai danni del supermercato “Sì con te” di Polverigi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Osimo: rubano vestiti per 800 euro, fermata banda di donne

AnconaToday è in caricamento